Di quale economia abbiamo davvero bisogno? Patrizio Paoletti e Raj Patel per “Dialoghi sul futuro”

Di quale economia abbiamo bisogno per rigenerare la relazione tra noi e il pianeta? Nel quarto appuntamento della serie “Dialoghi sul futuro”, Patrizio Paoletti e Raj Patel, economista, accademico e giornalista inglese, rispondono a questa domanda fondamentale per affrontare l'urgenza del momento attuale e garantire all'umanità un futuro sostenibile.


GUARDA IL VIDEO ORA (disponibile gratuitamente fino al 31 marzo)



Raj Patel afferma che il mondo necessità di un’economia di cura e di riparazione, per rimediare a ciò che l’essere umano ha sbagliato nel corso dei secoli. Per Patel, si tratta di un’economia capace di liberare le nostre menti e i nostri corpi, riconnettere nuovamente gli uni con gli altri e riconnetterci con l’ambiente circostante. Ma come possiamo disimparare dagli errori e dalle credenze del passato per creare un nuovo modello sostenibile di economia?


Per Patrizio Paoletti è necessario il modello di "economia sferica", che mette al centro la relazione della nostra specie con il pianeta Terra. Per disimparare dobbiamo imparare ad imparare, cioè pensare in modo nuovo e farci domande non abituali. Dobbiamo imparare a disciplinare noi stessi restando su ciò che è centrale: il valore assoluto della pace.


Per prenderci cura di noi e del pianeta dobbiamo necessariamente partire da un’ecologia della mente. Dobbiamo ripensarci capaci di accettare e accogliere il cambiamento, partendo dal nostro dialogo interno per produrre una narrazione utile, non solo per noi ma anche per l'insieme del quale siamo parte inscindibile. Solo modificando il nostro punto di vista, rivolgendo lo sguardo a ciò che c’è dietro l’orizzonte delle nostre abitudini, possiamo incontrare il mondo delle possibilità, dove ci sono soluzioni creative e innovative.


SCOPRI COME FARE: GUARDA IL VIDEO ORA (disponibile gratuitamente fino al 31 marzo)

81 visualizzazioni0 commenti